BorderLayoutBoxedLayoutOpenLayout Maximum textMedium textSmall text

Registrazione
giovedì 14 dicembre 2017
Fatturazione Elettronica – Intermedia Marche Riduci

Il Servizio Base previsto da Intermediamarche consente di

  • Ricevere le fatture passive su una o più caselle PEC agganciabili ad esempio al sistema di protocollo e al sistema di gestione della contabilità. La fattura ricevuta sarà direttamente visualizzabile come HTML nel corpo del messaggio; il messaggio conserverà in allegato la fattura in versione xml originale firmata digitalmente.
  • Inviare le fatture attive all'indirizzo intermediamarche@emarche.it; Intermedia si occuperà poi di instradare le fatture al Sistema di Interscambio e quindi ai soggetti interressati.

L'adesione al Servizio Base di IntemediaMarche richiede:

  • Sottoscrizione della lettera di adesione e presa visione del documento contenente le "Specifiche Tecniche del Servizio Base di IntermediaMarche";
  • Compilazione della lettera per l'individuazione dei parametri
    • codice fiscale e denominazione dell’Ente
    • codice e nome dell'Ufficio Fatturazione e
    • indirizzi della/e casella/e PEC associata/e su cui si vuole vengano ricevute le fatture passive, e da cui si vuole partano le fatture attive;

È possibile indicare più Uffici Fatturazione e le relative caselle.

Le lettere (LetteraAdesione-IntermediaMarche-ServizioBase.docx e LetteraComunicazioneParametri-IntermediaMarche-ServizioBase.docx) e il documento contenente le "Specifiche Tecniche del Servizio Base di IntermediaMarche" (IntermediaMarche-SpecificheTecniche-ServizioBase.pdf) di cui prendere visione, sono riportate in coda alla pagina.

Le lettere, compilate su carta intestata, dovranno essere inviate alla casella PEC della P.F. Sistemi Informativi e Telematici della Regione Marche (regione.marche.informatica@emarche.it) indicando nell'oggetto "Fatturazione Elettronica - Adesione al servizio base IntermediaMarche".
Una volta ricevuta la documentazione gli Enti saranno contattati per la comunicazione delle istruzioni operative per l'aggiornamento della registrazione degli Uffici di Fatturazione nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni, per agganciare il Canale di ricezione delle fatture al servizio IntermediaMarche.
L'attivazione del servizio è subordinata al completamente delle relative attività tecniche di predisposizione, per cui si chiede l'invio dell'adesione in tempi brevi, e comunque non oltre il 26 marzo.

In seconda istanza IntermediaMarche è anche fruibile in modalità estesa, potendo ad esempio

  • automatizzare i controlli sulle fatture implementabili secondo logiche specifiche per ogni ente;
  • protocollare in automatico le fatture, e da qui (se il sistema di protocollo è già integrato con il Polo di Conservazione Digip) inoltrare le fatture (con gli altri documenti digitali) al sistema di conservazione;
  • registrare in automatico le fatture nel sistema di contabilità, e qui gestirne il flusso (accettazione, rifiuto,…).

L'attivazione della modalità estesa richiede specifiche valutazioni ed interventi tecnici, da concordare con le ditte sviluppatrici dei sistemi da integrare; gli enti interessati ad adottare questa modalità possono inviare una comunicazione di richiesta all'indirizzo fatturazione.elettronica@regione.marche.it.

Per informazioni è chiarimenti è possibile mandare una comunicazione a fatturazione.elettronica@regione.marche.it

Documenti Allegati

LetteraAdesione-IntermediaMarche-ServizioBase

LetteraComunicazioneParametri-IntermediaMarche-ServizioBase

 

IntermediaMarche-SpecificheTecniche-ServizioBase

  

Regione Marche Giunta Regionale-via Gentile da Fabriano, 5 - 60125 Ancona - tel. 071.8061