BorderLayoutBoxedLayoutOpenLayout Maximum textMedium textSmall text

Registrazione
giovedì 14 dicembre 2017
GoOD PA Riduci

 

Il Decreto “Crescita 2.0”, Decreto Legge del 18 ottobre 2012, n 179 – il CAD art. 50 e 58,  introduce per le Pubbliche Amministrazioni l’obbligo (salvo restrizioni specifiche da motivare) di rendere disponibili, in relazione all’accesso e al riutilizzo, i dati pubblici posseduti, in un formato aperto.

La prassi degli “open data”, ovvero mettere a disposizione online un insieme di dati estratti da un sistema informatico, tipicamente mediante aggiornamenti a cadenza periodica, in formati riconosciuti (es. RDF, XML, CSV, XLS, LDO) e secondo una licenza open (es. Creative Commons), è stata proposta per finalità di:

·         Trasparenza dell’azione amministrativa;

·         Creazione di nuove opportunità di lavoro legate all’utilizzo dei dati rilasciati

Queste finalità sono perseguite dal progetto Marche GoOD PA, che fa parte dei progetti strategici dell’Agenda digitale marchigiana e si concretizza nella creazione di una infrastruttura e di un modello virtuoso per la pubblicazione e la fruizione degli Open Data. I primi risultati del progetto hanno portato all’avvio della pubblicazione da parte della Regione Marche di Open Data legati al turismo, trasporti e  lavoro al link http://www.regione.marche.it/Home/OpenData.aspx.

Laddove introdotta, la filosofia degli Open Data ha finito per rafforzare modelli innovativi nell’erogazione di servizi telematici di pubblica utilità ed ha contribuito ad avviare significative esperienze di sviluppo di nuovi mercati, start up e nuova imprenditorialità. La disponibilità di Open Data della PA consente infatti alle imprese private di intraprendere lo sviluppo e la commercializzazione di nuove applicazioni online (non soltanto web-based, anzi tipicamente apps per il mondo mobile, dove la platea di utenti dotati di smartphone è sempre più vasta – 26 milioni solo in Italia) basandosi sugli open data.

Il completamento del percorso progettuale che prevede la creazione di una infrastruttura e di un modello virtuoso per la pubblicazione e la fruizione degli Open Data condiviso con gli enti del territorio consentirà quindi alle imprese e alla società civile, lo sfruttamento intelligente del patrimonio informativo pubblico.

  

Regione Marche Giunta Regionale-via Gentile da Fabriano, 5 - 60125 Ancona - tel. 071.8061